Climablock, il cassero ICF isolante in EPS TWINPOR® per edifici antisismici ad elevato isolamento termico

Climablock è l’innovativo sistema costruttivo ICF (Insulated Concrete Forms) per realizzare pareti in c.a. in grado di integrare grazie al cassero ICF le capacità di resistenza meccanica del calcestruzzo con le capacità di isolamento termico del polistirene.

L’utilizzo della tecnologia CLIMABLOCK, caratterizzata dalla presenza di EPS (polistirolo) sulle superfici interna ed esterna della parete consente agli edifici di eliminare totalmente le dispersioni termiche dell’involucro. Il cassero ICF, che rimane in opera, permette infatti, di isolare l’edificio durante la stagione invernale ed estiva con significativa  riduzione dei consumi energetici ed un conseguente  risparmio nel tempo in termini economici.

Lo strato isolante del cassero ICF CLIMABLOCK risulta continuo, costante ed omogeneo eliminando i ponti termici. Inoltre la stratificazione della parete caratterizzata da isolamento – massa – isolamento consente di ottenere elevati valori di isolamento nei confronti del surriscaldamento estivo grazie alle elevate prestazioni in termini di sfasamento, smorzamento e trasmittanza della parete in cemento armato.



La tecnologia ICF consente di realizzare edifici antisismici, isolati termicamente e acusticamente con un comfort abitativo elevato in un ambiente salubre privo di umidità, con assenza di muffe. Inoltre l’impiego di Climablock consente di ottenere le più virtuose certificazioni in materia di qualità energetica quali: Classe A, Casa GOLD CASACLIMA, Edifici NZEB, Casa Passiva.

Il sistema ICF è basato su degli elementi che, mutuamente e velocemente collegati tra loro, realizzano una casseratura in polistirene atta a ricevere il getto di calcestruzzo e a portarlo a maturazione.

Le operazioni di montaggio del cassero ICF risultano semplici, pratiche, veloci e non necessitano di una manodopera specializzata e di attrezzature particolari. Tali elementi, una volta montati, ricevono il getto di calcestruzzo e realizzano in un’ unica soluzione la struttura e l’isolamento dell’edificio. I valori di semplicità, velocità, praticità di costruzione si traducono in tempi e costi certi con riduzione delle operazioni di manutenzione nel tempo e eliminazione di operazioni accessorie per l’applicazione di contro-pareti e la realizzazione degli impianti.


cassero-icf

cassero-isolato


Ferri orizzontali a passo 40


A fronte della normativa vigente in Italia, nel caso di comportamento strutturale non dissipativo, la capacità delle membrature deve essere valutata in accordo con le regole di cui al § 4.1 delle NTC 2018, senza nessun requisito aggiuntivo (§7.4.1 delle NTC 2018). Pertanto, in tal caso, alle strutture progettate con pareti o setti in c.a. realizzati con il sistema “Climablock” non si applicano i dettagli costruttivi e le regole di progettazione del capitolo 7 (§ 7.4.6 delle NTC 2018 e § C7.4 della Circolare 21/01/2019 n. 7 C.S.LL.PP.).

Nelle pareti in CA realizzate con i casseri Climablock, le armature orizzontali possono essere disposte con passo 40 cm che è il massimo consentito dalla norma. Da ciò ne conseguono importanti vantaggi quali una minor quantità di armatura e minor tempo di posa necessari per la realizzazione della struttura con conseguente ottimizzazione di costi e tempi di cantiere.

Scarica le note tecniche strutturali



Applicazioni


  • Abitazioni residenziali isolati termicamente a uno o più piani anche in aderenza a edifici esistenti;
  • Ampliamenti e/o ristrutturazioni;
  • Edifici pubblici e/o strategici caratterizzati da prestazioni energetiche elevate, quali ospedali, uffici…
  • Locali interrati come autorimesse, intercapedini, vani di aerazione e vani abitativi;
  • Strutture a destinazione turistico – ricettiva;
  • Stabilimenti ed edifici ad uso industriale e manifatturiero termicamente isolati;
  • Muri di fondazione e contenimento vespai  termicamente isolati.




Applicazioni


  • Muretti e delimitazione spazi verdi;
  • Muri controterra e di contenimento con caratteristiche di portanza strutturale con ridotta necessità di scavo;
  • Piscine di forma linere e curvilinea;
  • Pareti resistenti al fuoco ottenute con opportuno copriferro;
  • Pareti con classe di reazione al fuoco B-s1 d0 ottenute con opportuno rivestimento;
  • Pareti di tamponamento;
  • Riqualificazione sismica ed energetica


Accessori





Acquablock

Acquablock è una membrana adesiva impermeabilizzante e anti-Radon costituita da un compound bituminoso spalmato su un film in polietilene ad alta densità, studiata e messa a punto per l’impermeabilizzazione di muri verticali, fondazioni e basamenti.




Prestazione Energetica


  • Elevati valori di isolamento termico ed ottenimento di prestazioni energetiche ai massimi livelli;
  • Assenza di ponti termici ed omogeneità di isolamento;
  • Ottimi valori di trasmittanza termica periodica, sfasamento e smorzamento dell’ onda termica garantiscono un ottimo comfort estivo;
  • Risparmio energetico con significativa riduzione dei consumi energetici sia durante la stagione invernale che in quella estiva;
  • Diversi spessori di isolamento esterno consentono l’ eliminazione di fenomeni di condensa interstiziale della parete;
  • Temperatura media radiante delle pareti costante ed omogenea;
  • Elevato comfort abitativo.

blocchi-cassero



Ottimizzazione del Processo Produttivo


  • Velocità e semplicità di posa;
  • La posa dei casseri ICF Climablock e delle armature risulta agevole, pratica non usurante e non necessita di attrezzature particolari per la movimentazione e l’esecuzione;
  • La struttura portante e l’isolamento sono integrate in un’unica soluzione esecutiva;
  • Versatilità della forma costruttiva con andamento lineare e curvilineo;
  • Possibilità di realizzazione degli impianti all’ interno del pannello di EPS con conseguente eliminazione della controparete ed operazioni invasive;
  • Applicazione del rivestimento interno a secco direttamente sul cassero senza ausilio ci struttura di fissaggio.


Soluzioni




Climablock

Edifici Residenziali

Climablock

Edifici Pubblici

Climablock

Edifici Terziario, Turismo e Industria

Climablock

Edifici d’Emergenza

Piscina Climablock
Climablock

Piscine

Sistema Pontarolo per il Miglioramento sismico ed energetico sulla parete di una scuola 1
Climablock

Riqualificazione sismica ed energetica




Qualità ed Adesione alle Normative


  • Realizzazione di strutture antisismiche ai massimi livelli per qualsiasi grado di sismicità e rispondenti alle normative vigenti
  • Abbattimento acustico superiore ai valori richiesti dalla normativa
  • Raggiungimento di standard massimi come Classe A Casaclima, Casa Passiva, Edifici NZEB


normative-climablock

cassero-icf


Economia e Qualità del Processo Costruttivo


  • Gestione cantiere semplificata con riduzione delle operazioni e conseguente economia
  • Maggior superficie utile derivante da spessori di parete ridotti con elevate prestazioni termiche
  • Ridotta manutenzione nel tempo
  • Applicazione di ogni tipo di rivestimento interno ed esterno.


Sostenibilità Costruttiva, Economica, Abitativa


  • Costi e tempi di costruzione certi
  • Riduzione dei consumi con risparmio in termini di costi per riscaldamento e raffrescamento
  • Pregio e qualità edificio costante nel tempo in temini di valore di mercato
  • Elevato comfort abitativo all’interno di un ambiente salubre con assenza di muffe e fenomeni condensativi
  • Maggior comfort termico dovuto ad una temperatura uniforme delle pareti per assenza di ponti termici

sistema-ICF

cassero-a-perdere


Ottimizzazione della Fase Progettuale


  • Ottimizzazione attraverso l’esecuzione di layout funzionali ad una posa corretta e priva di sfrida
  • Database di particolari costruttivi e assistenza alla progettazione
  • Oggetti BIM disponibili per la progettazione


Posa


  • Iniziare con la posa degli angoli e proseguire con la posa dei blocchi lineari

  • Successivamente posizionare l’armatura che, come risultato finale, formerà una maglia composta da ferri orizzontali e verticali assimilabile alla rete elettrosaldata; se necessario porre in opera i tappi di chiusura o controtelai

  • Infine procedere fino alla quota prevista e fissare il sistema di allineamento ed appiombo al cassero Climablock

  • Regolare appena prima del getto l’allineamento e l’appiombo. Gettare utilizzando calcestruzzo S4 (tipo tixotropico, granulometria max inerti 20 mm)

  • Nel realizzare il solaio non si interrompe la continuità dell’isolamento esterno evitando così ponti termici; la spondina del solaio, inoltre, risulta già eseguita

  • Gli impiantisti eseguono autonomamente, con un coltello caldo, le tracce in maniera sicura e veloce

  • Le staffe del blocco permettono di fissare il rivestimento di finitura interna senza eseguire la struttura apposita

  • La rifinitura esterna può essere la stessa dei sistemi a “cappotto”, o realizzata applicando un qualsiasi altro rivestimento




Video / Climablock







SERVIZI

La Pontarolo può fornire completa assistenza alla progettazione, capitolati tecnici, oggetti BIM, supporto al dimensionamento strutturale e servizio di logistica attraverso i nostri partner e distributori del mondo.

Prestazioni termiche del sistema Climablock


  • Spessore del calcestruzzo di mm 162
  • Spessore del calcestruzzo di mm 192
  • Spessore del calcestruzzo di mm 250
Spessore del calcestruzzo di mm 162
Spessore cassero (mm) 290 320 350 410
Spessore EPS interno (Si) + esterno (Se) 6,4 + 6,4 6,4 + 9,4 6,4 + 12,4 6,4 + 18,4
Spessore totale (St) 310 340 370 430
Conduttività termica dichiarata [W/mK] 0,031 0,031 0,031 0,031
Trasmittanza U [W/mqK] 0,245 0,207 0,171 0,132
Sfasamento (h) 8,10 8,35 8,67 9,52
Smorzamento 0,034 0,029 0,026 0,022
Trasmittanza Termica Periodica YIE [W/mq k] 0,008 0,006 0,004 0,003

Cliccare qui per scaricare la tabella completa

Download
Spessore del calcestruzzo di mm 192
Spessore cassero (mm) 320 350 380 440
Spessore EPS interno (Si) + esterno (Se) 6,4 + 6,4 6,4 + 9,4 6,4 + 12,4 6,4 + 18,4
Spessore totale (St) 340 370 400 460
Conduttività termica dichiarata [W/mK] 0,031 0,031 0,031 0,031
Trasmittanza U [W/mqK] 0,244 0,201 0,171 0,131
Sfasamento (h) 8,64 8,89 9,21 10,05
Smorzamento 0,03 0,03 0,02 0,02
Trasmittanza Termica Periodica YIE [W/mq k] 0,007 0,005 0,004 0,002

Cliccare qui per scaricare la tabella completa

Download
Spessore del calcestruzzo di mm 250
Spessore cassero (mm) 378 408 438 498
Spessore EPS interno (Si) + esterno (Se) 6,4 + 6,4 6,4 + 9,4 6,4 + 12,4 6,4 + 18,4
Spessore totale (St) 398 428 458 518
Conduttività termica dichiarata [W/mK] 0,031 0,031 0,031 0,031
Trasmittanza U [W/mqK] 0,243 0,200 0,170 0,131
Sfasamento (h) 9,85 10,10 10,41 11,26
Smorzamento 0,019 0,016 0,015 0,013
Trasmittanza Termica Periodica YIE [W/mq k] 0,005 0,003 0,003 0,002

Cliccare qui per scaricare la tabella completa

Download

Download

Hai problemi a scaricare i download? Prova con un altro browser (Mozilla, Chrome, Explorer,…)


  • Depliant
  • Certificazione EPD
  • Note tecniche strutturali
  • Avvertenze e consigli di posa/manutenzione
  • 16.2 cm DWG e CAD
  • 19.2 cm DWG e CAD
  • 25 cm DWG e CAD
  • Analisi prezzi
  • Schede Tecniche
  • BIM
  • Capitolato
  • Istruzioni di posa
  • Scheda di sicurezza
  • Considerazioni strutturali
Depliant
Certificazione EPD
Note tecniche strutturali
Avvertenze e consigli di posa/manutenzione

• Rivestire Climablock con adeguate finiture lasciando trascorrere il minor numero di giorni possibile di esposizione dell’EPS ai raggi solari UV. Questa attenzione permetterà di evitare la naturale disgregazione delle perle di EPS con formazione di strati polverosi sulla superficie e limitare gli eventuali fenomeni di dilatazione termica ( pari a soli 0,065 per K *mm/m). Eventuali ritiri, entro quanto indicato, sono assolutamente naturali e non compromettono le performance raggiungibili;

• Per evitare l’ingiallimento dei blocchi Climablock, non esporli all’aperto e ai raggi del sole per lunghi periodi, eventualmente proteggere i casseri con appositi teli frangisole;

• In caso di ingiallimento, è necessario pulire il primo strato della superficie esterna di Climablock con un’idropulitrice a bassa pressione;

• Per la posa, seguire attentamente le istruzioni;

• Verificare l’appiombo e l’allineamento delle pareti per garantire la loro corretta posizione. È importante eseguire quest’operazione appena prima della fase di getto in quanto, se intercorre troppo tempo fra la fase di appiombo e il getto, gli sbalzi termici che si verificano nell’arco della giornata possono provocare ulteriori disallineamenti e fuori- squadra rispetto quanto verificato con troppo anticipo;

• Ripetere l’operazione di verifica dell’appiombo e dell’allineamento dopo il getto.

16.2 cm DWG e CAD
19.2 cm DWG e CAD
25 cm DWG e CAD
Analisi prezzi

Per informazioni scrivere a info@pontarolo.com

BIM
Capitolato
Istruzioni di posa
Scheda di sicurezza
Considerazioni strutturali

Sedež podjetja v Sloveniji

STARTEKS d.o.o.

PONTAROLO ENGINEERING S.p.a. smo proizvajalec gradbenega materiala ki je na trgu že 55 let
+386 31 723 795

www.pontarolo.si

info@pontarolo.si

SLEDI NAM NA SOCIALNIH OMREŽJIH

Sledi nam na naših socialnih omrežjih



Privacy Policy

Cookie Policy